''Il paesaggio ritrovato'' e ''Paesaggi in movimento''



Concorsi di idee

La Provincia di Reggio Emilia si è fatta promotrice, nell'ambito della Biennale del Paesaggio, di progetti di studio e di intervento volti alla riqualificazione e alla trasformazione del paesaggio.
È dunque in quest'ottica che si collocano i due concorsi di idee “Il paesaggio ritrovato. Idee per il riassetto, la riqualificazione e il riuso di un area di cave lungo il fiume Enza” e “Paesaggi in movimento. La variante alla Statale 63: un viaggio fra terra e cielo”. Il primo si è posto l'obiettivo di dare corpo a una reinterpretazione progettuale delle caratteristiche morfologiche, naturali ed antropiche proprie del paesaggio della Val d'Enza; il secondo di dare vita a un nuovo tratto stradale del nostro Appennino nel rispetto sia delle caratteristiche salienti del paesaggio sul quale incide, sia delle relazioni con gli elementi antropici e naturali circostanti.