Il senso della misura



Nei giorni 5, 6 e 13 marzo nel Chiostro di Voltorre a Gavirate, in provincia di Varese, verranno rappresentate nelle forme del convegno, dei laboratori e dell’espressione artistica le idee della moderazione, della sobrietà e della compostezza. Qualità certamente lontane da altre affermate nel mondo attuale, ma utili a ristabilire rapporti di armonia tra l’individuo e se stesso, con l’altro, la collettività, la natura. Un progetto curato e ideato da Distretto Rurale in collaborazione con l'Associazione Apriticielo.

Smarrito il significato profondo dell’esigenza di una misura adatta, quella “che sembra fatta apposta”, occorre chiedersi se questo sia causa diretta del mutamento generale delle regole, dell’abuso delle risorse e dell’ incapacità di percepire i confini e i confini dell’agire. Questi aspetti costituiranno lo sfondo su cui rappresentare l’idea di una educazione come arte di vita ed il progetto di un’arte svolta come concreto intervento nel sociale. 
Il pensiero, la parola e l’esperienza saranno nell’occasione le leve con cui aprire varchi che favoriscano uno sguardo più consapevole e il riconoscimento di nuovi e necessari punti di riferimento.
Il progetto è ideato e curato da Distretto Rurale (collettivo di arte e iniziativa concreta, i cui settori di impegno comprendono le tematiche ambientali, la nozione di decrescita e gli stili di vita) in collaborazione con l'Associazione Apriticielo. Distretto Rurale, che già in passato ha collaborato con la Biennale del Paesaggio (ricordiamo l'installazione permanente al Parco di Roncolo, realizzata in occasione della festa del 2 giugno 2008) sarà fra i protagonisti anche dell'edizione 2010 della nostra rassegna.

www.ilsensodellamisura.it