Mobilitare le Politiche Pubbliche a favore del Paesaggio

Siviglia, 14 giugno 2007

Il progetto PAYS.DOC “Buone Pratiche per il paesaggio” ha come obiettivo lo sviluppo e l’applicazione pratica dei contenuti della Strategia territoriale Europea (ETE) e della Convenzione Europea del Paesaggio alle politiche relative agli ambiti territoriali, urbani, ambientali e infrastrutturali, mediante una serie di linee di lavoro e di azioni correlate tra loro. L’obiettivo generale di PAYS.DOC è il miglioramento della gestione e dell’ordinamento paesaggistico mediterraneo mediante l’identificazione e la valorizzazione delle esperienze locali che costituiscono le “buone pratiche” per il paesaggio e che possono fungere da modello per l’elaborazione di guide e direttive da applicare per garantire una gestione adeguata delle trasformazioni del paesaggio.

A questo progetto prendono parte le comunità autonome di Andalusia, Mursia, Valenza, Catalogna (Spagna), la regione di Provenza-Alpi-Costa Azzurra (Francia), le regioni Toscana, Umbria, Lazio, Emilia-Romagna, Piemonte, Lombardia, Basilicata e Sardegna (Italia) e la Prefettura di Magnesia-ANEM (Grecia). Alla regione Andalusia, organizzatrice del seminario  "Mobilitare le Politiche Pubbliche a favore del Paesaggio", che si svolgerà giovedì 14 giugno a Siviglia, spetta il coordinamento generale in qualità di capofila del progetto.

Per un approfondimento delle attività svolte nell'ambito di PAYS.DOC, consultare il sito http://www.paysmed.net/ 

 

Nella città di Siviglia è recentemente divenuto operativo il più grande progetto solare-termico d'Europa, che eviterà l'emissione annua di 600 mila tonnellate di anidride carbonica. Per un approfondimento, è possibile consultare l'articolo di Maurizio Ricci per "La Repubblica" a questo link:http://www.repubblica.it/2007/05/sezioni/ambiente/siviglia-ecologica/siviglia-ecologica/siviglia-ecologica.html