No Man's Land: l'Ezio Bosso Trio a Gualtieri



Musica e territorio per un evento unico: il trio del grande musicista italiano e le immagini della grande alluvione del 1951 che colpì Gualtieri, al Teatro Sociale di Gualtieri, giovedì 2 settembre alle 21,30. Un'anteprima della rassegna "Un Po", che anche quest'anno, nel mese di ottobre, proporrà spettacoli, concerti e letture nei comuni che si affacciano sul Fiume Po.

Saranno il violinista Giacomo Agazzini e il contrabbassista Relja Lukic ad affiancare Ezio Bosso, pianista e compositore tra i più celebrati del panorama italiano, in una serata che non mancherà di connotarsi per l'originale incontro che le note di questo famoso trio compiranno con la pellicola inedita in 8 mm di Giacomo Bontempelli "L'inondazione del Po - 14 novembre 1951".
I tre musicisti, capaci con il loro curriculum di solida formazione classica di spaziare tra i repertori dei grandi autori del passato e la musica per film con grande disinvoltura esecutiva e compositiva, sono tra i più quotati del panorama italiano ed estero.
Basti pensare che dal 2005 tutte le composizioni di Bosso vengono prodotte da Hector Castillo e Dan Bora, produttori di David Bowie, Lou Reed, Philip Glass, presso il Looking Glass Studio di Philip Glass a New York.
La serata è in programma al Teatro Sociale di Gualtieri giovedì 2 settembre alle 21,30.

Biglietti
Intero: 10 euro - Ridotto under 25: 5 euro - Tessera teatro giovani: 3 euro

Per informazioni e prenotazioni:
329 1356183
www.teatrosocialegualtieri.it