Paesaggio, identità e comunità tra locale e globale

Genere Filosofia Autore Bonesio Luisa Editore Diabasis

L'etica dell'abitare, della responsabilità verso la singolarità dei luoghi: un tema concreto e di grande attualità. Il volume, attraverso i concetti di appartenenza e identità dei luoghi, traccia il percorso del mutamento epocale del concetto di paesaggio, caduto progressivamente nell'oblio e oggi tornato ad affermarsi in tutta Europa per una rinnovata consapevolezza dell'abitare e dei valori della territorialità. Interpretato, soprattutto in età romantica, solo in funzione estetica, senza la concretezza della salvaguardia del territorio, il paesaggio viene oggi riscoperto come espressione e forma da interpretare, specie in funzione del bisogno di identità e di differenzialità nel processo di delocalizzazione provocato dalla globalizzazione. Un tema, la geofilosofia, che ritorna alla cultura, allo studio, al confronto concreto tra pensiero e governance di un territorio. Studiosa del pensiero di Nietzsche, Spengler, Jünger e di estetica del paesaggio e di geofilosofia, l'autrice si dedica da tempo all'elaborazione di un'ermeneutica del paesaggio. - See more at: http://biennaledelpaesaggio.it/Libri.aspx?ID=7#sthash.CI92BDiI.dpuf