Tra terra e acqua: biodiversità della pianura reggiana. Immagini e suoni

Dal 4 al 10 ottobre 2010, l’imponente edificio della Chiavica di Boretto si anima con immagini e suoni.



Dal 4 al 10 ottobre 2010, l’imponente edificio della Chiavica di Boretto si anima con immagini e suoni. L’ampia sala interna infatti diventa spazio di supporto per la proiezione murale delle fotografie partecipanti al primo concorso intitolato "Tra terra e acqua: biodiversità della pianura reggiana", indetto dalla Riserva Naturale Orientata Fontanili di Corte Valle Re con il Consorzio di Bonifica dell’Emilia Centrale, il Comune di Campegine, IREN ed in collaborazione con il Comune di Canossa, la Provincia di Reggio Emilia e la Regione Emilia-Romagna.

Le video-immagini saranno arricchite da uno specifico allestimento audio ideato per l’occasione e organizzato per avvolgere i visitatori dei suoni e delle molteplici identità del paesaggio e del lavoro delle bonifiche. La proiezione delle suggestive fotografie di fotografi esordienti ed esperti presentate al concorso, verranno valorizzate dalle video-immagini dell’artista fotografo tedesco Kai-Uwe Schulte-Bunert. Muri ai fotografi, dunqu, per un'originale esposizione di fotografia. Arte, paesaggio, immagine in uno dei luoghi maggiormente identitari del lavoro della Bonifica, la Chiavica di presa irrigua di Boretto. 

Presa irrigua di Boretto - Via Argine n. 5 - Boretto (RE) - dalle 19,30 alle 22,30 
L'evento è organizzato con la collaborazione di archiduestudio - chiara visentin francesco bortolini architetti.
per informazioni tel. 0522443251